Tu e la fenilchetonuria Questo libro è stato scritto per aiutare a rispondere alle domande di un bambino sulla Fenilchetonuria. Può essere utilizzato come punto di partenza per parlare della Fenilchetonuria al vostro bambino e della dieta agli altri bambini della famiglia. Parlare apertamente della Fenilchetonuria a casa, aiuterà il vostro bambino a comprenderla e ad accettarla. Qual è il momento migliore per iniziare ad utilizzare questo libro? Il momento migliore è quando il vostro bambino comincia a fare domande come «Perché non posso mangiare questo?».

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

news:manca_copertura_finanziaria_ddl_malattie_rare [2014/02/18 13:16] (versione attuale)
Linea 1: Linea 1:
 +====== Manca la copertura finanziaria per il DDL su Malattie Rare ======
 +"Il disegno di legge e' pronto, ma manca la copertura finanziaria,​ circa 80-100 milioni di euro. D'​altronde prima la crisi era un fatto reale ed era necessario un sistema di contenimento,​ ora pero' le prospettive sono tali che il provvedimento dovrebbe essere sbloccato. Ma finche'​ rimane il vincolo di bilancio non possiamo che rimanere in attesa"​.
  
 +== ==
 +E' quanto ha affermato il presidente della Commissione Sanita'​ del Senato, Antonio Tomassini, durante il convegno "​Malattie rare e accesso alle cure. Come assicurare il diritto al trattamento?"​ tenutosi il 2 febbraio a Roma, nella Sala Capitolare presso il Chiostro del Convento di S. Maria sopra Minerva del Senato.
 +
 +Il sen. Tomassini * il primo firmatario del ddl "​Incentivi alla ricerca e accesso alle terapie nel settore delle malattie rare" a cui la senatrice Laura Bianconi (Pdl) della Commissione Igiene e sanita',​ come relatrice, ha apportato alcuni emendamenti.
 +
 +Cinque cittadini italiani su 10 mila, piu' o meno 2 milioni di persone, soffrono di una malattia rara, con 20 mila nuove diagnosi all'​anno. Nel giugno 2009, il Consiglio Europeo dei Ministri della Sanità ha espresso la raccomandazione agli Stati membri dell'​Unione di adottare, entro il 2013, piani e strategie per garantire l'​accesso a un'​assistenza di livello qualitativamente elevato ai malati affetti da queste patologie. In particolare,​ il Consiglio invita i governi europei a definire, codificare e inventariare queste patologie, incoraggiando un riconoscimento adeguato di tali malattie nei sistemi di assistenza e rimborso nazionali.
 +
 +{{tag>​leggi "​malattie rare"​}}
 +
 +~~META:date created = 2010-02-03~~