O.Ma.R. - Osservatorio Malattie rare O.MA.R - Osservatorio Malattie Rare si propone come la prima agenzia giornalistica nazionale, regolarmente registrata, interamente dedicata al mondo della malattie e dei tumori rari. Obiettivo del progetto è primariamente quello di aumentare la sensibilità dell’opinione pubblica in materia di malattie e tumori rari attraverso una comunicazione chiara e scientificamente corretta sia su quanto riguarda la ricerca, le sperimentazioni in corso e il progresso medico-diagnositico, sia per quanto riguarda i servizi, le agevolazioni e l’assistenza di cui i malati possono usufruire. .

  • Versione stampabile
  • Esporta in OpenOffice
  • Esporta in PDF
  • Aggiungi pagina al libro
  • Strumenti:

Frittelle di fiori di zucca

  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Difficoltà: media
  • Proteine a porzione: ~ 1g
  • Ingredienti per: 2 porzioni

Ingredienti

  • Farina aproteica 70 g
  • Acqua 100 g
  • Olio per friggere 20 g
  • 6 fiori di zucca
  • Sale q.b.

Preparazione

Preparare una pastella con la farina aproteica e il sale. Aggiungere acqua per ottenere la consistenza di una crema densa. Pulire i fiori di zucca rimuovendo il pistillo interno e immergerli uno alla volta nella pastella ricoprendoli completamente. Immergere subito nell’olio caldo, fare colorire e scolare su carta assorbente. Le frittelle vanno servite calde.

Note

Una variante “ricca” prevede di riempire i fiori di zucca con un pezzetto di mozzarella e una acciuga. Per una pastella più croccante, utilizzare acqua e birra. Si possono preparare nello stesso modo verdure pastellate come foglie di salvia, anelli di cipolla, ecc.