Sostieni Telethon Sostieni Telethon: in 20 anni Telethon ha finanziato più di 2200 progetti di ricerca e il lavoro di oltre 1400 ricercatori. Perché nascere con una malattia genetica non sia una condanna. Con il tuo contributo aiuterai a finanziare i migliori progetti di ricerca per scrivere la parola cura accanto al nome di ogni malattia genetica.

  • Versione stampabile
  • Esporta in OpenOffice
  • Esporta in PDF
  • Aggiungi pagina al libro
  • Strumenti:

Frittelle di fiori di zucca

  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Difficoltà: media
  • Proteine a porzione: ~ 1g
  • Ingredienti per: 2 porzioni

Ingredienti

  • Farina aproteica 70 g
  • Acqua 100 g
  • Olio per friggere 20 g
  • 6 fiori di zucca
  • Sale q.b.

Preparazione

Preparare una pastella con la farina aproteica e il sale. Aggiungere acqua per ottenere la consistenza di una crema densa. Pulire i fiori di zucca rimuovendo il pistillo interno e immergerli uno alla volta nella pastella ricoprendoli completamente. Immergere subito nell’olio caldo, fare colorire e scolare su carta assorbente. Le frittelle vanno servite calde.

Note

Una variante “ricca” prevede di riempire i fiori di zucca con un pezzetto di mozzarella e una acciuga. Per una pastella più croccante, utilizzare acqua e birra. Si possono preparare nello stesso modo verdure pastellate come foglie di salvia, anelli di cipolla, ecc.