Tu e la fenilchetonuria Questo libro è stato scritto per aiutare a rispondere alle domande di un bambino sulla Fenilchetonuria. Può essere utilizzato come punto di partenza per parlare della Fenilchetonuria al vostro bambino e della dieta agli altri bambini della famiglia. Parlare apertamente della Fenilchetonuria a casa, aiuterà il vostro bambino a comprenderla e ad accettarla. Qual è il momento migliore per iniziare ad utilizzare questo libro? Il momento migliore è quando il vostro bambino comincia a fare domande come «Perché non posso mangiare questo?».

Pagina personale di Luigi

Perché questo sito ? Perché ho una pessima memoria, e ci sono cose che vorrei ricordare

“Niuna impresa per minima che sia può avere cominciamento e fine senza queste tre cose:
cioè senza sapere, senza potere, senza con amore volere.”

Spesso si è così convinti delle proprie idee che si è portati a non prospettare neppure l'eventualità che i risultati dei propri esperimenti possano essere interpretati in maniera diversa. Sosteniamo una nostra teoria non perché ci pare convincente, ma solo perché l'abbiamo elaborata noi: l'aneddoto del ragno saltatore ci insegna questo.

Uno scolaro, formulata l'interessante teoria che i ragni odono con le zampe, si disse in grado di dimostrarla.

Collocò un ragno al centro del tavolo e gli gridò “Salta!”. Il ragno saltò. Ripetuto con successo l'esperimento, il ragazzo tagliò le zampe al piccolo animale e lo ricollocò al centro del tavolo. Gli gridò di nuovo: “Salta!”, ma questa volta il ragno rimase immobile. “Ecco - proclamò il ragazzo - tagliate le zampe ad un ragno e questo diventerà sordo come una campana!”.